L’azienda agricola Massa Vecchia si trova in alta Maremma Toscana, nel cuore delle Colline Metallifere.
Si tratta di una piccola azienda di circa 21 ha divisa in due corpi principali: il primo a 230 m.s.l.m. posto ai piedi della collina su cui sorge il paese di Massa Marittima, composto da cantina, vigneti (3,6 ha), oliveto (1,5 ha) e seminativo (0,8 ha); il secondo   a quasi 500 m.s.l.m., più nell’interno verso la parte montuosa della zona, composto dal podere, un vigneto (1,3 ha), seminativi (4,5 ha), bosco (11 ha).
Le produzioni aziendali sono principalmente di tipo vitivinicolo (circa 15.000 bottiglie all’anno),  ma vengono realizzate anche piccole quantità di olio extravergine di oliva.

Fondata nel 1985 da Fabrizio Niccolaini, e portata avanti insieme alla moglie Patrizia Bartolini, dal 2009 l’azienda è gestita da Francesca Sfondrini , figlia di Patrizia, e dai suoi soci Daniel e Ines Wattenhofer, Thomas Frischknecht e Rocco Delli Colli.
Dal 2010 è presente in azienda anche Stefano Costagli, marito di Francesca, e ad oggi i due si occupano rispettivamente della conduzione agronomica- zootecnica, e della cantina- vendita.

L’azienda Massa Vecchia ha sempre fatto del concetto di “naturalità” la propria filosofia . I nostri prodotti sono il frutto del rispetto per la natura e per i cicli che essa impone, per cui l’uomo è un guardiano che segue i processi naturali senza manipolarli. È per questo che il vino prodotto qui si rispecchia nel territorio in cui nasce: la vigna è curata solo con processi manuali, concimi aziendali, zolfo e rame come unici trattamenti (salvo l’utilizzo di tisane e macerati) , con minori interventi possibili sul terreno. Lo stesso avviene per la vecchia oliveta ed i campi. In cantina non sono ammessi coadiuvanti chimici. L’attitudine dell’azienda è quella di produrre vino senza aggiunta di solforosa.

Vigna Beruzzo 2