Storia dell’azienda

L’azienda Massa Vecchia nasce nel 1985 per mano di Fabrizio Niccolaini, partendo dalla già esistente vigna La Querciola, impiantata dal padre Alberto nel 1972.
Nell’85 avviene il parziale reinnesto con le varietà Aleatico, Alicante, Cabernet S. e Vermentino, mentre l’impianto delle vigne Beruzzo1 (Vermentino) e Beruzzo2 (Merlot, Malvasia Nera, Malvasia Bianca di Candia) avvengono rispettivamente nel 1992 e nel 1996. Nel 2003 viene impiantata la vigna al Poggio ai Venti (Sangiovese). Nel 2012 la varietà Merlot è stata poi reinnestata con Malvasia Nera e Vermentino.

Nel 2003 Fabrizio, insieme agli altri produttori di vino Radikon, Maule e Bea fondano il Gruppo Vini Veri, con l’obiettivo di creare un punto di riferimento per le aziende vinicole che in Italia producono vini naturali.

Nel 2009 Francesca, figlia di Patrizia, prende la conduzione dell’azienda e insieme ai soci Daniel e Ines Wattenhofer, Thomas Frischknecht e Rocco Delli Colli costituisce la Società Agricola Massa Vecchia. Negli ultimi anni Francesca è stata affiancata dal marito Stefano Costagli.

Dall’inizio del 2019  Fabrizio ha ripreso la conduzione dell’azienda al posto di Francesca, insieme a Tosca e Vasco, fratelli di Francesca.